Romano Dazzi - Autoritratto

Romano Dazzi

Romano Dazzi, figlio del celebre scultore Arturo, nato a Roma nel 1905, dimostrò eccezionale predisposizione al disegno fin dalla primissima infanzia, tanto che Ugo Ojetti, apprezzandone il talento lo presentava giĂ  al pubblico nella “Illustrazione Italiana” del 1918. Nel 1923 inviato in Libia dal Governo italiano per documentare le operazioni militari ed eseguire disegni di…

Giovanni Costetti - Io seguo la morte

Giovanni e Romeo Costetti

La mostra riunisce 38 opere, tra disegni e incisioni, dei due fratelli Giovanni (Reggio Emilia, 1874- Settignano/FI 1949) e Romeo Costetti (Reggio Emilia 1871-1957), provenienti dalla raccolta del filosofo Arrigo Levasti, al quale molti di essi sono dedicati. I due straordinari autoritratti giovanili di Giovanni Costetti evocano la formazione simbolista dell’artista, tra Torino e Parigi,…

Carlo Marchionni - Progetto per l'altare nella cappella dell'Angelo Custode nel Duomo di Spoleto

Chiese e Cappelle

La mostra presenta circa cento disegni di architettura di Carlo Marchionni (1702-1786) eseguiti intorno alla metĂ  del XVIII secolo e raccolti, dal medesimo architetto, nel 1756, in un albun dal titolo Chiese e Cappelle. La bella rilegatura coeva piuttosto deteriorata, ha reso realizzabile questa straordinaria esposizione, consentendo la selezione e presentazione di circa quaranta progetti di…

Foto MC - Ritratto di signora

Ritratti di signora

Le donne hanno sempre avuto un grande ruolo nella storia della fotografia: ritratte, ritrattiste e autoritratte. A differenze di altre discipline artistiche le donne hanno immediatamente invaso il mondo della fotografia: penso a tre cose fatte o viste di recente: le mostre da me curate all’American Academy e alle Scuderie del Quirinale, con Esther Van…

Jacob Henri - Ritratto di Charles Gruy

Quadreria 2009

DETTAGLI MOSTRA Sottotitolo: Dalla bizzarria al canone: dipinti tra Seicento e OttocentoData inizio: 01/04/2009Data Fine: 30/06/2009Stato della mostra: Terminata La mostra raccoglie circa quaranta dipinti, tutti legati assieme dal filo sottile della qualitĂ  e della raritĂ  e che, tra la fine del XVII secolo con un Erode nel gusto dell’Arcimboldo fino alle Tigri in agguato…

Duilio Cambellotti - Egisto Clitemnestra e lo Spettro, 1948, figurini per Agamennone

Duilio Cambellotti

I. Progetti, scene e costumi per il Teatro greco di Siracusa a cura di Anna Villari Introduzione di Vittorio Gregotti II. Le Leggende Romane a cura di Nicoletta Muratore e Isabella de Stefano La mostra, articolata in due sezioni, curate dalla Galleria Carlo Virgilio e dalla Biblioteca Angelica, intende rendere omaggio alla figura di uno degli artisti…

Luigi Ademollo - Publicola atterra la sua casa che dava sospetto ai romani

Luigi Ademollo

Luigi Ademollo, nato a Milano nel 1764, fu pittore prolifico avendo prodotto in sessant’anni di attivitĂ  centinaia di affreschi, olii, disegni e incisioni in gran parte ancora da rintracciare. Questa mostra dunque, presentando un gruppo di quarantacinque opere ancora inedite: due straordinari olii su tela, disegni e tempere, contribuisce notevolmente alla fortuna critica di un…

Guido Cacciapuoti - Orso polare bianco

Nel silenzio degli animali

Autentico figlio d’arte in quanto discendente di un’antica famiglia di maiolicari campani, Guido Cacciapuoti, nato a Napoli nel 1892, partecipe assieme al fratello Mario dell’attivitĂ  artigianale familiare, fin da piccolo si rese padrone delle piĂą raffinate tecniche dell’arte della ceramica. Trasferitosi con la famiglia nel 1907 a Treviso, anno della 1° Mostra d’Arte Trevigiana, Guido ebbe…

Bernardino Nocchi - Alexandrine de Bleschamps come Tersicore

Intorno alla scultura

A COLLOQUIO CON GIUSEPPE DUCROT In questo percorso sulla scultura, dal Settecento a Ducrot, in cui la presenza dei dipinti in qualche modo testimonia la fortuna di quest’arte presso le altre e il suo primato tra Settecento e Ottocento con la figura di Canova, è curioso che che la tua opera, che chiude il volume, si…

Edgar Degas - Ritratto di Teresa

Edgar Degas e l’Italia

Un ritratto inedito di Domenico Morelli, proveniente da famiglia napoletana, è forse destinato a suscitare l’attenzione degli storici dell’arte che si sono in particolare applicati a studiare l’intrigante vicenda delle origini italiane/napoletane di Edgar Degas. Esso può infatti indurre a ipotizzare, nella concretezza del fortunato quanto casuale suo ritrovamento in ambito romano, nuove e suggestive…