Aristodemo Costoli – Endimione dormiente

Aristodemo Costoli  (Firenze 1803-1871), Endimione dormiente 1825-30 Marmo di Carrara, altezza cm 116 Provenienza: già a Firenze e in seguito a Parma, collezione privata.     La statua in esame rappresenta un Endimione addormentato, soggetto già molto diffuso nel Rinascimento, ispirato alle Eroidi di Ovidio, ma che nel XIX secolo viene ripreso in scultura soprattutto…

Dettagli

Leopold Kiesling – Il Genio delle Arti che svela la Natura come Iside-Artemide Efesia

Leopold Kiesling (Schönleben presso Liebenau, Alta Austria 1770-Vienna 1827) Il Genio delle Arti che svela la Natura come Iside-Artemide Efesia, 1808-1809, marmo con inserti bronzei (attribuiti a Wilhelm Hopfgarten e Benjamin Ludwig Jollage, altezza cm 140, provenienza: conte Ferdinand Palffy de Erdoed (1774-1840), nel 1821; principe Johann II von Liechtenstein (1840-1929), palazzo Liechtenstein nella Bankgasse…