In pieno sole

La semplicità, si sa, è la più difficile delle arti. È il frutto di una rastremazione infinita dell’io, troppo sovente pletorico dell’artista. È il sintomo di un’ascesi silenziosa e tenace. I mobili da giardino sono per Tom Corey l’equivalente delle ninfee di Monet: un attraente enigma infinitamente interrogato. In anni di studi e di esperimenti…

Dettagli

La favola del tempo

Se ripenso alle visite alla pittrice ferrarese Mimì Quilici Buzzacchi, che viveva in una casa al penultimo piano di un palazzo di fronte al Tevere e a Monte Mario, un particolare mi ritorna indietro: lo sguardo sognatore con cui osservava quel lembo di paesaggio, che chiamava la sua “piccola Valle Padana”. La pittrice, ormai ultraottantenne,…

Dettagli

Quadreria 2006

Sulla scia delle ormai classiche rassegne periodiche della Galleria Carlo Virgilio, dedicate col titolo “Quadreria” alla presentazione di episodi preziosi dell’arte del XIX secolo (sia pur con acute divagazioni nelle propaggini dei due secoli limitrofi), con questa mostra entriamo di peso in un periodo immediatamente successivo, laddove le precedenti per lo più terminavano. Gli anni…

Dettagli

L’ultimo giorno di Ercolano

Dalla metà del Settecento il tema delle eruzioni del Vesuvio e della distruzione delle città antiche di Ercolano e Pompei ha enorme fortuna ed è destinato ad entrare nell’immaginario collettivo dell’Occidente. Giovanni Pacini vi dedicò un melodramma e il romanzo di Bulwer Lytton ebbe immensa popolarità, destinata a durare sino alle numerose trasposizioni cinematografiche del…

Due quadri lignei

Si presentano in questo dossier due opere dell’ebanista cremonese Giovanni Maffezzoli (1776 – 1818), allievo del grande Giuseppe Maggiolini, e solo recentemente ristabilito nell’autonomia della sua vicenda artistica. Non sono queste tarsie per mobili ma quadri lignei, dotati di cornici e intelaiati con grande cura tecnica, nati con scopi espressivi e di puro ornamento sin…

Exempla Virtutis

Una Morte di Seneca di Domenico Corvi, inedita, è comparsa di recente sul mercato antiquario. Di grande qualità formale e in perfetto stato di conservazione, costituisce un saggio particolarmente significativo di quello specifico aspetto della pittura di storia indicato come exemplum virtutis, fortunato soprattutto in età neoclassica ma sempre presente nella cultura romana moderna. Il quadro di Corvi,…

Una prima idea per il “Caino”

All’esposizione del 1842 dell’Accademia di Firenze esordiva il giovane scultore Giovanni Duprè (Siena, 1817 – Firenze, 1882) con il modello in gesso dell’Abele morente. L’impressione suscitata dall’apparizione improvvisa di questo capolavoro era accresciuta dall’oscurità dell’artista e dalla circostanza della sua formazione da autodidatta, priva di quell’istruzione accademica comunemente ritenuta l’unica via all’eccellenza. Apparivano dunque inspiegabili…

Antonio Rizzi (1869-1940)

GENESI DI UN’OPERA PUBBLICA Studi e disegni di Antonio Rizzi per le lunette del Vittoriano I bozzetti e i disegni qui presentati compongono un corpusomogeneo, nella quasi totalità inedito, che documenta il lavoro preparatorio di Antonio Rizzi per le lunette a mosaico del propileo ovest del Vittoriano. La loro pubblicazione colma una lacuna nella conoscenza del…